Disfunzione erettile - il nostro approccio terapeutico

Andrologia > Disfuzione erettile > Disfunzione erettile - il nostro approccio terapeutico

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il 30% degli italiani soffre di eiaculazione precoce

Un uomo su cinque soffre di disfunzione erettile

La durata media del rapporto è di 7 minuti

Il nostro approccio terapeutico

I nostri protocolli terapeutici per la disfunzione erettile si basano sui più recenti studi clinici, sulle linee guida internazionali e sull’ampia esperienza professionale. Ogni progetto terapeutico è personalizzato e ha un approccio multi-modale al fine di aiutare i pazienti ad ottenere dell’erezioni soddisfacenti. I protocolli solitamente si basano su una combinazione personalizzata degli approcci di seguito:

• Controllo dei fattori di rischio (diabete, ipertensione arteriosa, ipogonadismo).
• Consulenza sullo stile di vita
• Psicoterapia con psicologi psicoterapeuti di grande esperienza in questo campo
• Terapia di prima linea (con inibitori della PDE-5 per bocca) + trattamento con onde d’urto.
• Terapia di seconda linea (terapia iniettiva) + trattamento con onde d’urto, oppure pellet o crema di Alpostadil (MUSE®, Vitaros®), in casi particolari
• Terapia combinata con trattamento di prima e seconda linea
• Esercizi di rafforzamento del pavimento pelvico si sono dimostrati utili per migliorare la funzione erettile, la potenza, il controllo dell’eiaculazione e dell’orgasmo. Ci avvaliamo di un fisioterapista dedicato, di grande esperienza in questo campo
• Esercizi con dispositivo di pompa a vuoto. Diverse prove scientifiche indicano che eseguire ogni giorno degli esercizi con una pompa a vuoto (10 minuti al giorno) può aiutare a ripristinare la funzione erettile dei pazienti che sono stati sottoposti ad un intervento di prostatectomia radicale.
• Protesi peniene. Una piccola minoranza (meno del 10%) di pazienti non risponde ai trattamenti conservativi. In questo caso, la funzione erettile può essere ripristinata impiantando una protesi peniena.

Desideri maggiori informazioni o prenotare una visita presso il nostro centro?