Frenulo corto a chi rivolgersi o da chi andare
Agosto 20, 2021
Onde d’urto disfunzione erettile opinioni
Settembre 6, 2021

Candida Glande

Difficoltà a mantenere erezione

Se è vero che le infezioni da lieviti (candidosi) sono più frequenti tra le donne, anche gli uomini possono contrarre infezioni da lieviti. L’infiammazione che colpisce l’uomo si presenta nel prepuzio o nella testa del pene ed è per questo che si usa il termine candida glande.

Candida Glande, ne parliamo con il Dottor Russo del Centro CURA!

  • Chi è il Dottor Russo?

Il Dott. Andrea Russo è uno Specialista in Urologia e Andrologo che si dedica ai problemi sessuali maschili. A differenza di altri colleghi lui si occupa specificamente di sessualità maschile. Questo significa che sa metterti a tuo agio e che è in grado di risolvere il tuo problema. Lo dicono più di 400 recensioni positive. Il Dott. Russo esercita la sua professione in qualità di direttore del Centro di Urologia Avanzata a Milano e direttore del Wolf Elvation Training Center Onde d’Urto in Andrologia. Presso i suoi centri si utilizza un approccio terapeutico basato sui più recenti studi clinici, sulle linee guida delle società scientifiche internazionali di medicina sessuale e sull’ampia esperienza clinica del Dottor Russo.

Che cos’è la Candida?

Candida Glande

Sia le infezioni da lieviti femminili che quelle maschili sono causate da un fungo chiamato Candida Albicans, che è una parte naturale della nostra flora cutanea, specialmente nelle aree umide e nelle mucose. Tuttavia, una crescita eccessiva di funghi nella bocca, nel prepuzio o nella testa del pene, può causare un’infezione da lievito. Poiché spesso si verificano dopo un rapporto sessuale e colpiscono gli organi sessuali, si è tentati di raggruppare le infezioni da lieviti con malattie sessualmente trasmissibili. Ma l’infezione in realtà non si diffonde attraverso il sesso. Piuttosto, il contatto sessuale può innescare la crescita del fungo candida, catalizzando un’infezione. Queste sono solo alcune delle idee sbagliate in merito alle infezioni da lievito negli uomini, quindi ecco cosa devi sapere per identificare, prevenire e curare un’infezione da lievito maschile.

I sintomi delle infezioni da lieviti maschili

La maggior parte degli uomini potrebbe rabbrividire al pensiero della crescita eccessiva di funghi sui genitali, ma la buona notizia è che alcuni uomini non manifestano alcun sintomo di infezioni da lieviti. Altri, tuttavia, potrebbero iniziare a notare i primi sintomi come: pelle umida intorno alla testa del pene, arrossamento e prurito. Con il progredire dell’infezione, i sintomi potrebbero includere:

  • Irritazione o prurito più grave.
  • Piaghe sul prepuzio o sul pene.
  • Uno scarico bianco nelle pieghe della pelle del pene (simile alla ricotta).
  • Disagio durante il sesso.
  • Un odore di muffa.
  • Una sensazione di bruciore durante la minzione.
  • Un’eruzione cutanea rossa.
  • Chiazze di pelle biancastre e lucide.

Un’infezione da candida può anche portare a balanite, una condizione caratterizzata da infiammazione della testa del pene e del prepuzio. Poiché la candida esiste anche in bocca, è possibile sviluppare un diverso tipo di infezione da lievito chiamata mughetto orale, che potrebbe includere sintomi come:

  • Lesioni bianche sulla lingua, guance interne, palato, tonsille o gengive.
  • Perdita di gusto.
  • Rossore, bruciore o dolore.
  • L’amaro in bocca.
  • Una sensazione simile al cotone in bocca.
  • Difficoltà a deglutire.

Qualcuno con sintomi particolarmente gravi o un’infezione che non risponde ai farmaci da banco dovrebbe visitare il medico. Chiunque abbia la prima infezione da lievito farebbe bene a fissare un appuntamento con il proprio medico curante. I medici generali sono spesso in grado di diagnosticare clinicamente un’infezione da lievito maschile. È spesso riconoscibile attraverso sintomi, anamnesi e un esame visivo. Se necessario, una diagnosi può essere “confermata con un tampone di coltura fungina”.

Candida Glande cosa fare? Vuoi esporre il tuo caso al Dottor Andrea Russo? Richiedi un consulto al 3343471726! 

Cause e fattori di rischio di infezione del lievito maschile

Abbiamo già stabilito che le infezioni da lieviti negli uomini e nelle donne sono causate da un eccesso di lievito candida sulla pelle. Le aree umide e occluse sono il più grande fattore di rischio. Queste aree sono molto favorevoli agli ambienti per uno squilibrio della candida. Ma probabilmente la domanda più importante è: cosa causa questo squilibrio fungino? Il colpevole più comune è il contatto sessuale con un partner affetto. Sembra una contraddizione con quanto affermato prima ma, ancora una volta, queste infezioni fungine non sono contagiose e non sono infezioni trasmesse sessualmente. Un incontro diretto con la crescita eccessiva di candida può influenzare le cellule fungine naturali della pelle.

La buona notizia è che sono in qualche modo evitabili

Tuttavia, alcuni comportamenti, farmaci e condizioni possono aumentare drasticamente le possibilità di sviluppare un’infezione da candida, come:

  • Scarsa igiene e pulizia.
  • Avere il diabete (più zucchero nel sangue significa più zucchero nelle urine di un uomo, che può stimolare la crescita del lievito).
  • Usare saponi o gel doccia che irritano la pelle.
  • Essere incirconciso.
  • Ambienti umidi.
  • Uso prolungato di antibiotici.
  • Obesità.
  • Malattie che sopprimono il sistema immunitario.

Evitare questi fattori di rischio può contribuire in modo significativo alla prevenzione delle infezioni da lieviti.

A chi rivolgersi per curare la candida?

Per i casi lievi di candida, i medici di famiglia generalmente prescrivono una crema o un unguento antimicotico da applicare sulla zona interessata. Se questi rimedi non funzionano, i medici di famiglia riferiranno i casi persistenti a uno specialista. I casi più gravi di candida possono portare a problemi con il sistema urinario. In questo caso come detto i medici di famiglia inviano i pazienti da un urologo che è lo specialista in grado di diagnosticare e trattare un’infezione da lievito. Spesso L’Urologo collabora con altre figure professionali tra cui l’oncologo, il neurologo, il nefrologo, il ginecologo, il chirurgo pediatrico, l’endocrinologo e l’Andrologo. È comune confondere le figure dell’andrologo e dell’urologo: se volete avere informazioni più dettagliate vi consigliamo l’articolo “Differenza tra Andrologo e Urologo”.

Diagnostica

La diagnosi di candidosi viene stabilita sulla base di dati, manifestazioni cliniche, diagnostica di laboratorio. Il metodo di laboratorio più semplice per rilevare i funghi Candida albicans è l’esame batterioscopico, che è efficace nella diagnosi del periodo acuto della malattia. In altri casi, vengono utilizzati metodi di analisi di immunoassorbimento enzimatico (ELISA), diagnostica del DNA (PCR) e coltura. Un collegamento importante nell’esame di un paziente con candidosi è la diagnosi delle complicanze di questa malattia, prima di tutto processi patologici negli organi del sistema genito-urinario. Negli uomini viene eseguita la diagnostica della ghiandola prostatica, delle vescicole seminali, della vescica, degli organi dello scroto, viene esaminato il segreto della prostata, viene eseguita l’urina in tre porzioni, vengono eseguiti gli esami ecografici. 

Trattamento dell’infezione del lievito maschile

Dopo che è stata diagnosticata correttamente la Candida, il medico può prescrivere farmaci per eliminare l’infezione da lievito. I farmaci usati per trattare le infezioni da lieviti sono antimicotici applicati localmente come creme, oppure assunti per via orale. In molti casi, le infezioni da lieviti possono essere curate facilmente e con successo a casa.

Prevenzione

Una corretta igiene è sempre importante, soprattutto se non sei circonciso: il prepuzio può consentire l’accumulo di lievito Candida e la successiva infezione. Usare un sapone delicato e fare il bagno regolarmente è molto importante. Poiché la Candida può essere trasmessa tra i partner, se il tuo partner è sintomatico, dovrebbe anche cercare un trattamento per evitare la reinfezione.

Conclusioni

L’argomento Candida Glande, non deve spaventare. Come abbiamo visto non è quasi mai un problema insormontabile e con qualche accorgimento può essere evitato. In ogni caso è molto importante curarli al meglio e consultare un Andrologo o un Urologo; nei casi che non si risolvono in seguito al trattamento da banco. Se non avete alcun riferimento, il Dott. Andrea Russo è uno specialista in Urologia e Andrologo e può darvi l’assistenza necessaria per qualsiasi problematica relativa a questo tipo di disturbo.

Richiedi un consulto con il Dr. Russo 3343471726

Lo studio del Dott. Russo si trova in Via Giovanni Battista Pergolesi, 16, 20124 Milano MI.

Email
Telefono