Perché dopo il primo rapporto non si alza?
Luglio 23, 2022
IPP terapia a chi rivolgersi
Agosto 5, 2022

Quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione?

Una delle domande più frequenti, in seguito all’operazione di circoncisione, è quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione? L’intervento di circoncisione comporta un periodo di assestamento alla nuova condizione, vediamo di cosa si tratta!

Quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione? Ne parliamo con il Dottor Andrea Russo del Centro CURA Avanzata!

  • Chi è il Dottor Russo?

Il Dott. Andrea Russo è uno Specialista in Urologia e Andrologo che si dedica ai problemi sessuali maschili. A differenza di altri colleghi lui si occupa specificamente di sessualità maschile. Questo significa che sa metterti a tuo agio e che è in grado di risolvere il tuo problema. Lo dicono più di 450 recensioni positive. Il Dott. Russo esercita la sua professione in qualità di direttore del Centro di Urologia Avanzata a Milano e direttore del Wolf Elvation Training Center Onde d’Urto in Andrologia. Presso i suoi centri si utilizza un approccio terapeutico basato sui più recenti studi clinici, sulle linee guida delle società scientifiche internazionali di medicina sessuale e sull’ampia esperienza clinica del Dottor Russo.

Quanto tempo dopo la circoncisione è possibile un rapporto sessuale?

La durata della riabilitazione per ciascun paziente e viene determinata individualmente dal chirurgo che ha eseguito l’operazione. La tempistica dipende dalla velocità di rigenerazione cutanea, dalla tecnica di intervento, dal tipo di sutura e anche dallo stato psicologico.

“Come regola generale, è necessario astenersi dai rapporti sessuali e dalla masturbazione fino a quando la ferita non è completamente guarita e si forma un tessuto sano (circa 2-4 settimane o più)”. 

È anche necessario abbandonare uno sforzo fisico significativo, andare in bicicletta, fare la sauna e nuotare. È necessario monitorare attentamente l’igiene degli organi genitali, secondo le indicazioni, per eseguire il trattamento delle suture con preparati antisettici.

Oltre alla ferita cosa succede?

Durante questo periodo, molti pazienti notano un aumento della sensibilità del Glande. Lo sfregamento contro la biancheria intima, in alcuni uomini, arriva a fargli sperimentare un erezione spontanea. Al termine della riabilitazione e dell’ingrossamento dell’epitelio, l’ipersensibilità scompare dopo la circoncisione. Questa nuova situazione quindi necessita che il corpo e la mente si abituino a questa nuova condizione. Il primo rapporto dopo la circoncisione dovrebbe essere protetto, anche se hai rapporti sessuali con un partner abituale. Sulla pelle del pene possono rimanere microtraumi non visibili agli occhi, quindi è necessaria una protezione aggiuntiva. Qualche tempo dopo la rimozione delle suture, l’epitelio sulla testa diventerà più ruvido e meno suscettibile alle infezioni. In seguito si può riprendere l’attività anche senza protezioni, se il partner è di vostra fiducia.

Un vantaggio e un nuovo inizio!

Quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione?

La circoncisione riduce il rischio di contrarre una IST (Infezioni Sessualmente trasmissibile), attraverso il rapporto sessuale, ma non lo impedisce!  Nelle relazioni casuali, l’uso del preservativo è necessario anche per gli uomini circoncisi. La circoncisione è un’operazione sicura e semplice che ha un effetto positivo sulla salute e sul benessere di un uomo

Stai cercando risposte alla domanda: quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione? Se desideri una risposta adatta alla tua situazione, fissa un primo appuntamento con il Dottor Russo! Chiama il 3343471726!

Sensazione e sensibilità dopo la circoncisione: cosa aspettarsi

Quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione?

La circoncisione cambia la sensazione del pene durante il sesso? La ricerca mostra che quando la circoncisione viene eseguita su uomini adulti, la maggior parte di loro non cambia il modo in cui si sentono dopo la circoncisione. La maggior parte degli uomini riferisce che le proprie sensazioni e funzioni orgasmiche rimangono invariate dopo che la circoncisione è completamente guarita (che di solito richiede circa 1 mese).

Numerose ricerche sono state condotte in Africa, dove migliaia di maschi adulti sono stati circoncisi nel tentativo di prevenire la diffusione dell’HIV.

Cambia o non cambia la sensazione?

Poiché questi erano maschi adulti sessualmente attivi, è stato chiesto loro delle sensazioni nel pene dopo la circoncisione.  La maggior parte degli uomini (>90-95%) non ha riportato alcun cambiamento nel modo in cui si sentiva dopo essere stata circoncisa. Circa il 5% degli uomini ha riportato un cambiamento nella sensazione, per lo più lieve, con la metà (2,5%) di loro che ha riportato un lieve aumento della sensazione mentre l’altra metà (2,5%) ha riportato una leggera diminuzione della sensazione. In generale, non ci sono cambiamenti significativi nella sensibilità dopo la circoncisione per la maggior parte degli uomini. Per gli uomini che hanno provato dolore al pene prima della circoncisione, la circoncisione di solito risolve questo problema e fornisce di conseguenza un sesso normale e senza dolore.

Dall’esperienza del Dottor Russo possiamo dire che:

  1. La maggior parte degli uomini che sono stati circoncisi per motivi igienici o estetici sono molto soddisfatti dei risultati e non hanno alcun cambiamento significativo nel modo in cui si sentono.
  2. Gli uomini che si circoncidono per curare la fimosi, soprattutto se l’hanno avuta per tutta la vita, hanno spesso un’ipersensibilità subito dopo la circoncisione, che di solito ritorna alla normalità entro 1-2 mesi dopo la circoncisione. A volte la normalizzazione dell’ipersensibilità può richiedere 3-4 mesi, ma torna quasi sempre alla normalità e porta a un alto grado di soddisfazione del paziente.
  3. I pazienti che soffrono di balanite ricorrente, prima della circoncisione sono solitamente i più soddisfatti perché il loro problema è guarito e non esiste più. Generalmente non hanno alcun cambiamento nel modo in cui si sentono e segnalano un miglioramento della loro qualità di vita poiché il dolore che hanno provato durante il rapporto pre-circoncisione è scomparso.
  4. Gli uomini che soffrono di depressione o di emozioni estremamente negative a volte possono pentirsi di aver subito una circoncisione, soprattutto nelle prime settimane dopo l’intervento chirurgico, poiché la cicatrice della circoncisione è spesso gonfia all’inizio. Hanno bisogno di supporto psicologico per il periodo post operazione. Di solito sono soddisfatti del risultato dopo alcuni mesi, quando l’incisione è completamente guarita. 

Conclusioni

Frenulo rotto parzialmente cosa fare

 

Come avrete capito non è possibile, se non in forma generica, dare una risposta alla domanda: quando bisogna aspettare per avere rapporti dopo la circoncisione? Contatta il Dottor Andrea Russo e prenota una visita per discutere i tuoi sintomi. Se non avete alcun riferimento, il Dott. Andrea Russo è sia uno specialista in Urologia e Andrologo e può darvi l’assistenza necessaria per qualsiasi problematica legata alle prestazioni sessuali.

Potete contattarlo telefonicamente al 3343471726 oppure inoltrando una mail a info@cura-avanzata.it.

Lo studio del Dott. Russo si trova in Via Giovanni Battista Pergolesi, 16, 20124 Milano MI.

Email
Telefono