Studio dottore
Induratio penis plastica centri specializzati
Marzo 27, 2021
Impotenza maschile cause e soluzioni
Aprile 17, 2021

Circoncisione a chi rivolgersi

spermiogramma

La circoncisione è un’intervento chirurgico volto alla rimozione di una parte del prepuzio. Esistono sostanzialmente due motivazioni per eseguirlo, la prima per la presenza di una problema anatomico, la seconda di carattere religioso. A prescindere dalla motivazione a noi preme soprattutto, indicare con chiarezza trattare l’argomento: circoncisione a chi rivolgersi! Perchè, indipendentemente dalla motivazione che vi spinge a realizzarla, è fondamentale ricorrere sempre agli specialisti preposti.

Circoncisione a chi rivolgersi, ecco cosa devi sapere a riguardo!

Come abbiamo accennato, la circoncisione è un rituale religioso o culturale per molte famiglie ebraiche e islamiche. In Italia queste comunità stanno crescendo e di conseguenza dovrebbero crescere anche le richieste di circoncisione per i loro figli. Purtroppo non è così perchè in Italia l’intervento di circoncisione viene pagato dal SSN quando quest’ultimo ha uno scopo curativo, esempio la Fimosi. Viceversa se lo scopo non è curativo ma religioso, non viene erogata la prestazione.

La differenza di costo tra pubblico e privato, crea un problema alle famiglie che richiedono questo servizio (si stimano siano circa 6000 all’anno in Italia). La forma privata di circoncisione può arrivare a costare fino a 3000€. Questo spinge molte, troppe famiglie, a rivolgersi al fai da te con esiti anche mortali. Se l’intervento in se per se può sembrare “semplice” i problemi collegati alle infezioni possono avere risultati drammatici.

Chi fa la circoncisione

Circoncisione a chi rivolgersi

In molti paesi la circoncisione è una pratica comune che viene affidata a ostetriche, pediatri, medici di famiglia, neonatologi e chirurghi pediatrici. In Italia della circoncisione se ne occupa un urologo o un Andrologo, in strutture adeguate che rispettano tutte le normative igienico sanitarie.

Per quanto la circoncisione può anche essere una questione di tradizione familiare va comunque ricordato che viene anche fatta ai fini dell’igiene personale. A volte c’è una necessità medica di circoncisione, vedi il caso della Fimosi, quando il prepuzio è troppo stretto per essere tirato indietro (retratto) sul glande. In altri casi, in particolare in alcune parti dell’Africa, la circoncisione è raccomandata per i ragazzi o gli uomini più grandi per ridurre il rischio di alcune infezioni a trasmissione sessuale.

I benefici della circoncisione

  • Igiene più facile. La circoncisione rende più semplice lavare il pene. Tuttavia, ai ragazzi con peni incirconcisi può essere insegnato a lavarsi regolarmente sotto il prepuzio.
  • Diminuzione del rischio di infezioni del tratto urinario. Il rischio di infezioni del tratto urinario nei maschi è basso, ma queste infezioni sono più comuni nei maschi non circoncisi. Infezioni gravi nelle prime fasi della vita possono portare a problemi renali in seguito.
  • Diminuzione del rischio di infezioni a trasmissione sessuale. Gli uomini circoncisi potrebbero avere un rischio inferiore di alcune infezioni a trasmissione sessuale, incluso l’HIV. Tuttavia, le pratiche sessuali sicure rimangono essenziali.
  • Prevenzione dei problemi del pene. Occasionalmente, il prepuzio su un pene non circonciso può essere difficile o impossibile da ritrarre (fimosi). Questo può portare all’infiammazione del prepuzio o della testa del pene.
  • Diminuzione del rischio di cancro al pene. Sebbene il cancro del pene sia raro, è meno comune negli uomini circoncisi. Inoltre, il cancro cervicale è meno comune nelle partner sessuali femminili degli uomini circoncisi.

La circoncisione potrebbe non essere un’opzione se sono presenti alcuni disturbi della coagulazione del sangue. Inoltre, la circoncisione potrebbe non essere appropriata per i bambini prematuri che necessitano ancora di cure mediche nell’asilo nido dell’ospedale o per i bambini nati con anomalie del pene.

Sei interessato all’argomento circoncisione a chi rivolgersi? Sei di Milano ma non sai a chi chiedere? Prenota una visita presso lo studio di Milano del Dottor Andrea Russo!

Per maggiori informazioni potete contattare il 3343471726!

Centro Cure Avanzate

Circoncisione a chi rivolgersi

Il Dott. Andrea Russo è Specialista in Urologia e Andrologo. Presente in due sedi, a Milano e Saronno, è Direttore del Centro di Urologia Avanzata e direttore del Wolf Elvation Training Center Onde d’Urto in Andrologia.

Il Centro di Urologia Avanzata del Dottor Russo inoltre, collabora con la dott.ssa Arianna Lesma, urologa dell’età pediatrica. Il Dottor Russo utilizza un approccio terapeutico basato sui più recenti studi clinici e sulle linee guida delle società scientifiche internazionali di medicina sessuale.

Cosa si ottiene dalla circoncisione, e cosa no.

Esistono miti e leggende in merito alla circoncisione, del resto essendo una pratica millenaria, non poteva non accadere. Qualcuno attribuisce alla circoncisione un maggior piacere sessuale, che prevenga dall’Hiv, che influisca sulla fertilità etc.

In realtà la circoncisione non influisce sulla fertilità, né si ritiene, generalmente, che la circoncisione aumenti o diminuisca il piacere sessuale per gli uomini o per i loro partner. Il dato di fatto è che la circoncisione è un intervento di chirurgia ambulatoriale che consiste nella rimozione del prepuzio ristretto.

Il risultato è che il glande resta esposto (totalmente o parzialmente) anche quando il pene è a riposo. Fino a circa due anni orsono l’unico approccio disponibile per effettuare questo intervento consisteva nella chirurgia tradizionale.

Oggi fortunatamente si sono aperte nuove opportunità, una di queste è la tecnica Circumsafe®, di cui parleremo a breve.

La chirurgia tradizionale per la circoncisione!

La circoncisione viene praticata in anestesia locale, in associazione a un anestetico locale (lidocaina) che si concretizza con un’iniezione, mediante un piccolo ago, alla base del pene. Si procede tagliando la parte di frenulo che è ristretta e successivamente si ricuce il prepuzio utilizzando punti di sutura riassorbibili.

Molto spesso sono i neonati a subirla, per decisione dei genitori che, come detto, lo fanno per tradizione, motivi religiosi o per considerazioni sulla salute.

Un nuova tecnica per la circoncisione!

Recentemente è possibile eseguire questo intervento in maniera innovativa, con molti vantaggi, attraverso l’utilizzo di uno strumento chiamato Circumsafe®. Circumsafe® è una suturatrice meccanica monouso che permette di eseguire la circoncisione con tempi di esecuzione brevi (circa 15 min), risultati estetici molto precisi e tempi di recupero rapidissimi.

Come viene effettuato l’intervento con Circumsafe®?

L’intervento si esegue a livello ambulatoriale, in una sala operatoria attrezzata. Si procede con una anestesia locale, che consiste in tre piccole iniezioni alla base del pene, eseguite con un ago piccolo come quelli da insulina. Successivamente si effettua la misurazione della circonferenza del glande, per selezionare la dimensione corretta del dispositivo.

La procedura chirurgica in sé richiede circa 5 minuti ed è seguita da una medicazione compressiva e dall’apposizione di ghiaccio localmente. Dopo circa un’ora dal termine della procedura il paziente può lasciare la struttura.

Tempo totale di permanenza presso la struttura: 2 ore.

Cosa fare dopo l’intervento con Circumsafe®?

Il giorno della circoncisione ed il giorno successivo è consigliato il riposo domiciliare, con applicazione di ghiaccio localmente. Il secondo giorno dopo la circoncisione è prevista una visita gratuita di controllo per accertarsi che la cicatrizzazione proceda regolarmente e per dare supporto nell’esecuzione della medicazione. Infatti per 7 giorni dopo la circoncisione è necessario disinfettare la zona operata, alla mattina e alla sera. Dopo circa 3 settimane è prevista un’ulteriore visita gratuita per valutare la completa caduta dei punti.

Desideri avere maggiori informazioni o sottoporti a questo intervento?

Il primo passaggio è quello di eseguire una visita urologica per valutare la situazione locale e capire quali sono le strategie più adeguate da seguire. Il costo della circoncisione con Circumsafe® è di 3.000 euro ed il tempo di attesa è di 2-3 settimane dalla data della visita urologica preliminare. Nel nostro centro possono essere effettuate tutte le tecniche esistenti, ma il nostro consiglio attuale è indirizzato all’utilizzo della suturatrice Circumsafe®.

Conclusioni

Se desiderate maggiori informazioni sull’argomento: circoncisione a chi rivolgersi, il centro cura avanzata del Dottor Russo Andrea è disponibile per fornirvi tutte le risposte necessarie.

Potete contattarci telefonicamente al 3343471726 oppure via mail a info@cura-avanzata.it.

Lo studio del Dott. Russo si trova in Via Giovanni Battista Pergolesi, 16, 20124 Milano MI.